Home / Panela: il mito di El Dorado

La mitologica El Dorado, sia nell'immagine di una montagna interamente ricoperta di oro che di una città favolosa situata al confine tra l'attuale dipartimento di Córdoba e Antioquia in Colombia, ha un legame profondo con la storia e le origini dei lingotti di zucchero integrale.

I racconti dei villaggi della Cordigliera Andina sono disseminati di riferimenti dove queste mattonelle emergono come il vero tesoro delle Popolazioni Andine, che i cercatori d'oro hanno interpretato come indizi di giacimenti infiniti. Il tesoro era in realta' Energia allo stato puro, un panetto di zucchero integrale, la cui ricchezza per quelle civilta' andava ben oltre a quella del prezioso metallo giallo, garantendo infatti il sostentamento e la sopravvivenza del proprio popolo.

Tuttora continua il legame con i territori della Cordigliera Andina cosi' come e' stato nei secoli passati.

 

Il prodotto tradizionale in mattonelle ancora oggi viene lavorato secondo metodi e rituali che non si discostano molto da ciò che avveniva in epoca preindustriale come dimostrano ritrovamenti di vecchi mulini azionati da muli risalenti al 1750, dove l’unica evoluzione significativa avuta nel processo è stata l’introduzione del motore a scoppio rispetto alla forza animale.

L’unicità della nostra Panela risiede proprio nella tradizionale modalità di coltivazione e raccolta della canna da zucchero, una varietà di montagna che riesce a crescere in cultivos laderos (simili ai nostri pendii alpini), in un ambiente ricco di vegetazione allo stato selvatico. Qui il terreno incontaminato, l’esposizione al sole, le escursioni termiche e le caratteristiche del suolo permettono alla canna da zucchero di assimilare le proprietà ed i sapori esotici che si ritrovano nelle cuadras (lingotti) di zucchero integrale.

   

Fortunatamente in alcune realtà rurali sopravvivono ancora i cosiddetti Trapiches dove viene tramandata questa tradizione di molire la canna e di modellarne il succo tal quale, senza alcuna filtrazione, in mattonelle di zucchero integrale che rappresentano per l’Umanità intera un tesoro da proteggere. Questa volta non da avidi cercatori d’oro ma dall’industrializzazione e da coltivazioni intensive.

Putroppo è una memoria che sta via via scomparendo per venire soppiantata anche nei Paesi originari da metodi di coltivazione e produzione su larga scala che privilegiano l’efficienza produttiva ed i quantitativi a scapito dell’eccellenza del prodotto e del rispetto delle identità culturali.

La nostra missione è di salvaguardare la cultura di produrre le originali mattonelle e attraverso queste promuovere la conoscenza dei benefici e del sapore di questo patrimonio che le popolazioni andine avevano scoperto ben prima di noi. Il nostro impegno quotidiano e l'esclusivo Metodo Panela sono garanzia di questo.

4 Buoni Motivi per Scegliere Panela
Panela Social:       Seguici su Facebook       Seguici su Instagram
Sito web realizzato da Microbots